Search
× Search
Limiti di età per NASpI/Dis-coll e proroga dell’APE sociale
1289

Limiti di età per NASpI/Dis-coll e proroga dell’APE sociale

Commentiamo la prassi INPS in materia di limiti di età per l’iscrizione al centro per l’impiego e stato di disoccupazione e le novità normative in materia di APE Sociale.

David Trotti, consulente Sede nazionale

Il messaggio n.750/2024 INPS si pronuncia sui limiti di età per l’iscrizione al centro per l’impiego e stato di disoccupazione. Sono considerati disoccupati i soggetti privi di impiego che dichiarano, in forma telematica, al sistema informativo unitario delle politiche del lavoro la propria immediata disponibilità allo svolgimento di attività lavorativa e alla partecipazione alle misure di politica attiva del lavoro concordate con il centro per l'impiego. L’Istituto chiarisce che il limite di età previsto per l’iscrizione negli elenchi del è presente esclusivamente rispetto all’iscrizione negli elenchi del collocamento mirato ai sensi dell’articolo 1, comma 1, del D.P.R. 10 ottobre 2000, n. 333. Non è, invece, previsto alcun limite massimo di età per quanto riguarda l’iscrizione al collocamento ordinario, anche ai fini dell’accesso alle prestazioni di disoccupazione NASpI e Dis-coll. Nei riguardi dei soggetti per cui ricade il limite minimo di età per l’iscrizione al Centro per l’impiego, tale limite è fissato al compimento dei 16 anni di età. Ai fini dell’accesso alla NASpI e alla DIS-COLL vista la non possibilità di rilascio della DID per i soggetti di età inferiore ai 16 anni essi saranno esclusi dall’accesso alle prestazioni di disoccupazione.

Con la circolare n.35/2024, l’INPS si pronuncia sull’istituto dell’APE sociale. Nello specifico viene previsto un posticipo del termine di scadenza della sperimentazione. Nella circolare sono fornite le indicazioni in merito alla nuova normativa che ha previsto l’innalzamento del requisito anagrafico, il regime di cumulabilità con i redditi di lavoro nonché la proroga al 31 dicembre 2024 per i requisiti anagrafici e termine entro il 31 marzo 2024, 15 luglio 2024 e 30 novembre 2024 per la presentazione della domanda.

Previous Article Decreto-Legge 19 del 2 marzo 2024 “Ulteriori disposizioni urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)”
Next Article Aiop Giovani Sicilia. Rinnovati i vertici: Franco Giardina Papa presidente, il vice è Bernardo Scammacca della Bruca
Copyright 2024 by Aconet srl
Back To Top