Search
× Search
Aiop Giovani Sicilia. Rinnovati i vertici: Franco Giardina Papa presidente, il vice è Bernardo Scammacca della Bruca
1202

Aiop Giovani Sicilia. Rinnovati i vertici: Franco Giardina Papa presidente, il vice è Bernardo Scammacca della Bruca

Ai nuovi eletti, che resteranno in carica per il prossimo quadriennio, le congratulazioni giungono, anche, dalla Presidente Nazionale di Aiop, Barbara Cittadini.

Rinnovati i vertici della sezione Aiop Giovani della Sicilia. Al termine dell’assemblea, svoltasi nella sede regionale di Palermo, è stato confermato alla presidenza il siracusano Franco Giardina Papa. Conferma anche per il vicepresidente, il catanese Bernardo Scammacca della Bruca. Ai nuovi eletti, che resteranno in carica per il prossimo quadriennio, le congratulazioni giungono, anche, dal presidente di Aiop, Barbara Cittadini: “L’attività della Sezione Giovani è un riferimento  e un esempio importante per le giovani generazioni, che abitano la nostra casa associativa, permettendo loro di formarsi in termini di leadership e capacità organizzativa ma, anche e soprattutto, dal punto di vista delle conoscenze e delle competenze. I nostri giovani rappresentano la speranza di una nuova classe dirigente in grado di affrontare con visione strategica, lungimiranza e coraggioso impegno le sfide che abbiamo di fronte. Sono certa che i nuovi eletti sapranno interpretare questo importante compito, contribuendo con le proprie innovative idee al processo evolutivo del mondo della Sanità”.

Per Giardina Papa, la riconferma al vertice della Sezione Giovani di Aiop “gratifica il lavoro svolto in questo triennio ed allo stesso tempo ci stimola, come gruppo giovani, a non fermarci ed a continuare ad affrontare le sfide di un settore che, dopo anni estremamente difficili, è in continua evoluzione. Oggi il gruppo giovani della sanità siciliana di diritto privato ha l’opportunità e la responsabilità di contribuire alla costruzione del futuro del nostro sistema sanitario regionale. La nostra visione di crescita è di lungo periodo e sarà proiettata a rendere la nostra regione un polo attrattivo per le future generazioni”. Scammacca della Bruca ha aggiunto: “Sono contento per questa riconferma, spero sempre di dare un contributo utile per affrontare le tante problematiche che il comparto si troverà ad affrontare nel prossimo quadriennio, cercando sempre di mantenere massima attenzione al ruolo che avranno le nuove generazioni in sanità”.

Previous Article Limiti di età per NASpI/Dis-coll e proroga dell’APE sociale
Next Article European Private Hospitals Awards 2024
Copyright 2024 by Aconet srl
Back To Top