Search
× Search
Comitato per la salute e sicurezza sul lavoro: MinSal apre lavori
771

Comitato per la salute e sicurezza sul lavoro: MinSal apre lavori

Martedì 21 maggio u.s., presso il Ministero della Salute si è riunito il Comitato per l’indirizzo e la valutazione delle politiche attive e il coordinamento nazionale delle attività di vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro presieduto dal Ministro della Salute.

Martedì 21 maggio u.s., presso il Ministero della Salute si è riunito il Comitato per l’indirizzo e la valutazione delle politiche attive e il coordinamento nazionale delle attività di vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro presieduto dal Ministro della Salute.

In particolare, il Comitato è composto da:

  • Direttore Generale della competente Direzione Generale; 
  • i Direttori dei competenti uffici del Ministero della salute; 
  • due Direttori Generali delle competenti Direzioni Generali del Ministero del lavoro e delle politiche sociali; 
  • il Direttore Centrale per la Prevenzione e la sicurezza tecnica del Dipartimento dei Vigili del fuoco e del soccorso pubblico del Ministero dell’interno; 
  • il Direttore Generale della competente Direzione Generale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti; 
  • il Coordinatore della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome; 
  • quattro rappresentanti delle regioni e province autonome di Trento e di Bolzano individuati per un quinquennio in sede di Conferenza delle regioni e delle province autonome. 

Inoltre, al Comitato partecipano, con funzione consultiva, tre rappresentanti dell’INAIL

 

Ad aprire i lavori è stato il Ministro della Salute, Orazio Schillaci, che ha affermato:

“La tutela dei lavoratori costituisce un determinante importante di salute oltre a essere un imperativo di sicurezza. La salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro sono una priorità e necessitano di un’azione sinergica tra istituzioni, come quelle rappresentate nel Comitato. Nonostante l’attuale straordinario momento di innovazione tecnologica, di connettività e di digitalizzazione stia determinando una complessa trasformazione di tutti i processi lavorativi, continuano tragicamente a verificarsi infortuni sul lavoro in ambiti produttivi tradizionali. Sono evidenti, dunque, il ruolo e la responsabilità di questo Comitato che, già dopo il periodo pandemico, ha ripreso le proprie attività producendo documenti di particolare rilevanza e utilità per gli sviluppi futuri. Ora più che mai è necessario che finalizzi le proprie attività per individuare una specifica strategia nazionale in materia di promozione e tutela della salute e sicurezza sul lavoro, favorendo interventi di prevenzione efficaci, nell’ottica di una collaborazione sempre più virtuosa e fruttuosa tra le amministrazioni”.

 

QUI il comunicato.

 

Previous Article Indagine conoscitiva emergenza-urgenza: Conferenza stampa Camera
Next Article Strutture pubbliche e private, istituti penitenziari e regioni: MinSal pubblica codici

Cerca nelle news


Copyright 2024 by Aconet srl
Back To Top