Search
× Search
Report Conferenza Stato-Regioni e Conferenza Unificata
1218

Report Conferenza Stato-Regioni e Conferenza Unificata

Giovedì 22 febbraio u.s., si sono riunite la Conferenza Stato-Regioni, la Conferenza Unificata e la Conferenza delle Regioni. 

Giovedì 22 febbraio u.s., si sono riunite la Conferenza Stato-Regioni, la Conferenza Unificata e la Conferenza delle Regioni. 
 
In particolare, la Conferenza Stato-Regioni, tra i vari, ha:
  • Sancita l'intesa sulla proposta del Ministero della Salute, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, inerente all’Accordo di programma con la Regione Abruzzo, per il settore degli investimenti sanitari, ex articolo 20 della legge 11 marzo 1988, n. 67.
  • Reso il parere sullo schema di decreto del Ministro del Lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle finanze, concernente il riparto tra le Regioni delle somme destinate al finanziamento del Servizio Sanitario Nazionale (annualità 2020-2021-2022, terzo riparto). In particolare, la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome ha espresso parere favorevole, con le richieste di seguito riportate: 
    • che in sede di riparto del saldo venga effettuato il conguaglio finale per gli anni 2020, 2021 e 2022 sulla base della percentuale dei permessi richiesti in via definitiva, rispetto agli acconti già erogati sulla base di percentuali di riparto provvisorie; 
    • che in attesa della regolarizzazione dei rapporti di lavoro Ie Regioni sostengono gli oneri per assicurare l'assistenza sanitaria ai lavoratori stranieri, si richiede che il finanziamento delle quote a saldo per gli anni 2020, 2021 e 2022 e dell'intera quota per l'anno 2023 venga ripartito con maggiore tempestività, provvedendo ad una celere emanazione del decreto ministeriale che completi la ripartizione delle risorse disponibili e gid stanziate nel bilancio dello Stato.
      QUI il parere.
QUI il report.
 
La Conferenza Unificata, tra i vari, ha rinviato l'intesa sullo schema di decreto legislativo recante disposizioni in materia di politiche in favore delle persone anziane, in attuazione degli articoli 3, 4, e 5 della legge 23 marzo 2023, n. 33.
 
QUI il report.
Previous Article Regione Toscana. Confermate le linee di indirizzo per l’utilizzo del fondo per il sostegno del ruolo di cura ed assistenza del caregiver familiare
Next Article DL Milleproroghe. Via libera definitivo dal Senato

Cerca nelle news


Copyright 2024 by Aconet srl
Back To Top