25

nov

2014

Il ruolo di Aiop nella formazione continua

di Gabriele Pelissero - La formazione, soprattutto quella di rango ECM, si conferma come un'opportunità che può portare gli operatori ad innalzare i livelli qualitativi delle proprie prestazioni e performance complessive delle strutture nelle quali prestano Ia propria attività, oltre che a ridurre drasticamente i rischi connessi con l'opera quotidiana al servizio dei pazienti. L'apporto della formazione continua in medicina resta fondamentale e lo sforzo posto in essere dalla Commissione Nazionale, anche nell'organizzazione dei Forum annuali, tende a fornire a tutti gli attori del sistema (strutture, Provider, organismi istituzionali) gli strumenti più idonei per valorizzarne iI ruolo e l'importanza in un ambito così particolare e delicato.

20

nov

2014

Standard ospedalieri: tutto da rifare

Parere del Consiglio di Stato sul testo del Regolamento sugli standard ospedalieri

il Consiglio di Stato ha rispedito al Ministero della Salute lo schema di decreto recante regolamento sulla “Definizione degli standard qualitativi, strutturali, tecnologici e quantitativi relativi all’assistenza ospedaliera”; un provvedimento che abbiamo sempre cercato di modificare profondamente, anche nella sua impostazione generale, e di cui avevamo segnalato tutti i limiti sin dalla prima bozza Balduzzi del dicembre 2012.
La maggior parte dei rilievi sono di natura formale e riguardano l’impostazione giuridico-letteraria o l’arco temporale di riferimento, che sarebbe opportuno riferirsi al triennio 2015-2017 piuttosto che a quello 2014-2016, essendo la prima annualità ormai superata. Ma vengono avanzati anche dubbi sull’effettivo raggiungimento dell’Intesa con la Conferenza Stato-Regioni, viste le proposte emendative “irrinunciabili” di queste ultime, di cui non risulta chiara la loro accoglienza o meno.

20

nov

2014

L’Aiop inizia a cinguettare

Oltre un miliardo di utenti possiede almeno un profilo su un Social Network e la Sede nazionale Aiop, preso atto di questo, non poteva esimersi dall’avviare un processo di digitalizzazione della comunicazione sui maggiori sistemi informatici come Twitter e Facebook.Partendo dal presupposto che oltre un miliardo di utenti possiede almeno un profilo su un Social Network, l’Aiop della Sede nazionale non poteva esimersi dall’avviare un processo di digitalizzazione della comunicazione sui maggiori sistemi informatici come Twitter e Facebook. Con l’avvio di queste due nuove piattaforme digitali l’Associazione, oltre ad acquisire un valore aggiunto, è in grado di poter veicolare le notizie più rilevanti del panorama sanitario interagendo con i più importanti provider dell’informazione.

13

nov

2014

Save the date - Presentazione del 12° Rapporto Ospedali&Salute

Mercoledì 10 dicembre 2014 ore 10.00, Aula dei Gruppi Parlamentari, Roma

L’Aiop, in collaborazione con Ermeneia, al fine di rendere un servizio al Paese, presenta il prossimo 10 dicembre a Roma alle istituzioni, agli operatori e agli studiosi del settore il Rapporto annuale sull’attività svolta dagli ospedali pubblici e privati in Italia. Lo studio si sofferma dettagliatamente sull’entità e la qualificazione dei servizi sanitari, sull’evoluzione del settore, sui costi, sulle difficoltà di accesso e sulla qualità percepita dai cittadini.
Al termine dell’illustrazione del 12° Rapporto Ospedali&Salute saranno presentati gli atti, a cura dell’Istituto Bruno Leoni, del Seminario svolto presso l’Autorità della concorrenza e del mercato il 13 febbraio 2014 dal titolo: “Competizione, sostenibilità e qualità per il SSN”. Ai partecipanti verranno distribuite in omaggio le pubblicazioni presentate.

6

nov

2014

Gabriele Pelissero al convegno "Qualità, Sicurezza e Costi delle cure"

Roma 3-4 Novembre, Ministero della Salute

Il 3 e 4 Novembre scorso si è svolto a Roma presso il Ministero della Salute, in occasione del semestre di Presidenza Italiana del Consiglio dell'Unione Europea, un convegno sul tema della qualità e della sicurezza nelle cure.
Alla sessione "Improvement actions for quality ad safety" è stato invitato a partecipare, ed ha preso la parola, il Presidente nazionale Aiop Gabriele Pelissero, il quale ha presentato alla platea, giunta da tutte le parti d'Europa, il ruolo e l'importanza assunta nel corso degli anni dalla sanità privata accreditata.
Durante il proprio intervento, il Presidente ha più volte rimarcato la necessità di sviluppare alcuni temi fondamentali come la formazione e la competizione, vero e proprio motore per una qualità sempre più votata all'eccellenza.

29

ott

2014

Attacco all'ospedalità privata dell'Emilia Romagna

Colpo di mano della Regione a fine legislatura

Solo lunedì 27 ottobre l'AIOP ha avuto notizia che la Regione Emilia-Romagna, con una delibera di giunta del 20.10.2014, ha revisionato le tariffe ospedaliere con effetto retroattivo al 01.01.2014.

22

ott

2014

L'Aiop alla conferenza europea "La Qualità, la Sicurezza e i Costi delle cure"

3 – 4 novembre 2014, Auditorium del Ministero della Salute, Roma

La Direzione Generale della Programmazione Sanitaria, Ufficio III, del Ministero della Salute ha organizzato per i primi di novembre (vedi programma allegato), una conferenza su "Qualità, Sicurezza e Costo Efficacia", che si terrà all'Auditorium del Ministero, in Via Giorgio Ribotta a Roma. All'evento interverranno i rappresentanti dei Paesi dell'Unione Europea e i maggiori esperti sul tema. Tra questi, il Ministero della Salute ha individuato il Presidente Nazionale AIOP, Gabriele Pelissero, che parteciperà nella quarta sessione, il 4 novembre, dalle ore 11.00 alle ore 13.30, sul tema "Il ruolo dell’ospedalità privata". Invitiamo i singoli associati e i Presidenti regionali a promuoverne la partecipazione, poiché sarà una delle poche occasioni di confronto europeo su una tematica molto dibattuta nel nostro Paese, il cui respiro piú ampio potrebbe favorire un indirizzo politico.

16

ott

2014

Il centesimo numero di Informaiop, la newsletter degli associati Aiop

100 numeri della nostra newsletter settimanale Informaiop significano anche 100 settimane di puntuale lavoro, in cui sono state raccolte ed elaborate informazioni ed approfondimenti del nostro settore. Circa due anni di lavoro e oltre 2.000 articoli e contributi sono stati pubblicati ogni settimana.
Dal primo numero di Informaiop abbiamo coinvolto molti autori e collaboratori, anche delle varie Sedi regionali Aiop, che con dedizione hanno contribuito alla formazione del bagaglio informativo messo a vostra disposizione, che speriamo abbia arricchito le vostre conoscenze, permettendovi di rimanere sempre in contatto con l’Associazione e con le sue attività. Bene, allora possiamo soffiare forte sulle candeline di questo numero 100. E spegnerle.
RSS
123456789