23

giu

2016

La risposta del Ministro Lorenzin sul tema della mobilità interregionale

Come tutelare il diritto di libera scelta del luogo di cura

Cari Presidenti, Assessori, Commissari e sub Commissari ad acta,
sto ricevendo diverse segnalazioni in merito a dubbie interpretazioni delle disposizioni della Iegge di stabilita 2016 (articolo 1, commi 574 e ss., della Iegge 28 dicembre 2015, n. 208). Come noto, tali disposizioni sono finalizzate a tutelare il diritto di Iibera scelta del luogo di cura, in particolar modo per le prestazioni di alta specialita,

16

giu

2016

Mobilità interregionale

Lettera del Presidente Pelissero al Ministro Lorenzin

Signora Ministro, la nostra Associazione ha accolto con soddisfazione la normativa da Lei introdotta con la L. 208/2015, che si ripropone di fornire una migliore risposta ai cittadini che richiedono cure ospedaliere in regioni diverse da quelle di residenza, superando almeno in parte le interpretazioni più restrittive presenti in non poche realtà regionali.
Purtroppo stiamo osservando che, ancora una volta, in fase di attuazione tendono a radicarsi orientamenti rivolti a 

9

giu

2016

11 milioni di italiani rinunciano alle cure

L'allarme lanciato dal Censis

Il dato è preoccupante: da 9 milioni del 2012, gli italiani che oggi rinviano le cure o che vi rinunciano per difficoltà economiche sono ben 11 milioni. Allo stesso tempo, assistiamo ad una spesa privata che ormai ha raggiunto quota 34,5 miliardi di euro.

1

giu

2016

No a contrapposizioni tra pubblico e privato, si a regole chiare e valide per tutti

Aiop celebra 50 anni di attività

Il privato non è il nemico del pubblico, in un quadro di sistema ormai unificato dove, come ha evidenziato il ministro della Salute Beatrice Lorenzin in occasione del festeggiamento dei 50 anni dell'Associazione, parlare di erogatore pubblico o privato non ha senso: "La vera differenza non è tra pubblico e privato ma tra quello che funziona e quello che non funziona".

1

giu

2016

Il diritto alla salute è un pilastro fondamentale della nostra costituzione

Messaggio di auguri del Presidente della Repubblica per il 50esimo anniversario associativo

In occasione del 50esimo anniversario di fondazione dell'Associazione Italiana Ospedalità Privata invio a tutti i partecipanti un cordiale saluto. Il diritto alla salute è un pilastro fondamentale della nostra Costituzione, dove trova riconoscimento nell'articolo 32. Esso realizza le condizioni fondamentali del benessere individuale e collettivo.

12

mag

2016

Il valore sociale della sanità privata

Convegno Nazionale, 13 maggio 2016 a Venezia

Il valore sanitario della Sanità privata accreditata è sicuramente noto.
Le centinaia di strutture della sanità privata accreditata sparse in tutto il paese svolgono un ruolo di primo piano nel servizio pubblico costruendo una vera e propria rete di servizi alla persona che, parallelamente al servizio sanitario nazionale pubblico, realizza un modello italiano di eccellente qualità invidiatoci a livello internazionale.

Negli anni, la cosiddetta sanità privata, intesa come tale per la gestione privatistica, ma che in realtà svolge un servizio pubblico, è andata ad affinarsi orientandosi sempre più all’integrazione in chiave sussidiaria agli enti pubblici operanti in ambito sanitario.

5

mag

2016

L'AIOP invitata dal Governo tedesco

12° Conferenza Nazionale per la Salute Economia

Il professor Gabriele Pelissero, quale Presidente nazionale Aiop, è stato invitato dal Governo tedesco a partecipare alla 12ª Conferenza per la salute dell'economia (12-14 luglio 2016). Negli undici anni della sua esistenza, la Conferenza è diventata un tradizionale incontro del settore, organizzata per iniziativa della rete "BioCon Valley" per conto del Governo dello Stato Mecklenburg-Vorpommern, con il sostegno del Ministero federale dell'Economia. Oltre 600 specialisti, le parti interessate e i politici si incontrano ogni estate in Germania per scambiare opinioni e idee su sviluppi e prospettive nel settore della sanità.

27

apr

2016

Scacco alla corruzione solo se vince la trasparenza

Editoriale del Presidente Pelissero, pubblicato su Il Sole 24 Ore Sanità lo scorso 26 aprile 2016

Recenti fatti di cronaca hanno riportato ancora una volta sotto i riflettori il nostro servizio sanitario, questa volta non in termini di disservizi o casi di malasanità, ma in termini di trasparenza e correttezza nella gestione dei fondi pubblici e degli appalti.Tema delicato da sempre per qualsiasi settore produttivo, ma tanto più delicato nella sanità, dove la corruzione, come anche la mala gestione delle risorse finanziarie, ha purtroppo una ricaduta negativa anche sugli utilizzatori dei servizi, ovvero i malati.
RSS
12345678910Ultimo