Search

Archivio dei comunicati stampa emessi dall'Aiop

Cittadini, AIOP: “La componente di diritto privato del SSN bersaglio di critiche ingenerose, anche, dall’ex Ministro Orlando, che si basano su una conoscenza parziale di quanto sta avvenendo.

Cittadini, AIOP: “La componente di diritto privato del SSN bersaglio di critiche ingenerose, anche, dall’ex Ministro Orlando, che si basano su una conoscenza parziale di quanto sta avvenendo.

Roma, 2 aprile 2020 – “L’epidemia di Covid-19 è un’emergenza senza precedenti, ed è inevitabile che stia mettendo a dura prova il nostro Servizio Sanitario Nazionale, che pure è, incontrovertibilmente, uno dei sistemi più all’avanguardia del mondo, che sta dando una risposta di efficienza complessiva e di straordinaria e generosa partecipazione di tutti i suoi protagonisti. Una risposta di Sistema. Una riflessione approfondita sulle criticità, che sono emerse e stanno emergendo, è un dovere ineludibile, ma non commettiamo il consueto “italico” errore di non apprezzare un modello che altri Paesi, oggi, in analoga emergenza sanitaria, stanno prendendo a esempio virtuoso. Ci sarà tempo e modo per dar seguito, meno a caldo, a un’analisi di ordine strategico sul futuro della nostra sanità”. È il commento di Barbara Cittadini, Presidente Nazionale Aiop (Associazione Italiana Ospedalità Privata), in relazione alle critiche mosse dall’ex Ministro Orlando rilasciate al quotidiano “La Stampa”.
[EasyDNNnews:IfExists:SubTitle]
Cittadini, AIOP: “Siamo al lavoro per fronteggiare l’emergenza in tutte le aree del Paese. Il nostro contributo va dalla gestione dei pazienti contagiati, all’assistenza dei pazienti non-Covid”.

Cittadini, AIOP: “Siamo al lavoro per fronteggiare l’emergenza in tutte le aree del Paese. Il nostro contributo va dalla gestione dei pazienti contagiati, all’assistenza dei pazienti non-Covid”.

“L’intera rete degli ospedali di diritto privato, presente in tutta Italia, continua a garantire il suo contributo per far fronte all’emergenza Covid-19 che non ha eguali nella storia del nostro Paese”. Lo ricorda Barbara Cittadini, Presidente nazionale AIOP - Associazione Italiana Ospedalità Privata - che aggiunge: “Fin da subito, l’AIOP ha avviato una continua e attenta interlocuzione con il Ministero della Salute e con tutti i Governi regionali, preposti alla gestione dell’emergenza, per inquadrare e regolamentare l’impegno e l’apporto che la componente di diritto privato del SSN può garantire in un momento storico così delicato”.
[EasyDNNnews:IfExists:SubTitle]
AIOP: “Strutture di diritto privato in prima linea per fronteggiare l’emergenza Covid-19, ma le Regioni non abbiano le mani legate”

AIOP: “Strutture di diritto privato in prima linea per fronteggiare l’emergenza Covid-19, ma le Regioni non abbiano le mani legate”

Roma, 11 marzo 2020 - “Gli ospedali di diritto privato del SSN sono già operativi nella gestione della grave emergenza sanitaria, legata alla diffusione del Coronavirus nel nostro Paese. Apprezziamo l’impegno del Governo, che sta per varare un eccezionale piano di aiuti economici, non solo a beneficio di famiglie, lavoratori e imprese ma, anche, per il potenziamento del SSN. Riteniamo, però, che per potere consentire ai Sistemi Sanitari Regionali di utilizzare al meglio la potenzialità delle nostre strutture, occorra prevedere una deroga ai rigidi tetti di spesa sugli acquisti di prestazioni dalla componente di diritto privato del SSN”. Lo dichiara Barbara Cittadini, Presidente nazionale Aiop (Associazione Italiana Ospedalità Privata).
[EasyDNNnews:IfExists:SubTitle]
Le dichiarazioni di Landini in TV, rispetto alla necessità di coinvolgere tutti gli operatori, siano essi di diritto pubblico che di diritto privato del SSN, nella gestione dell’emergenza del coronavi

Le dichiarazioni di Landini in TV, rispetto alla necessità di coinvolgere tutti gli operatori, siano essi di diritto pubblico che di diritto privato del SSN, nella gestione dell’emergenza del coronavi

Roma, 01 marzo 2020 – “Aiop ritiene, così come dichiarato dal Segretario Landini in TV, nel corso della trasmissione ‘½ Ora in più’, che per affrontare la situazione di emergenza generata dalla diffusione del coronavirus in Italia, sia necessario coinvolgere tutto il sistema, che al suo interno annovera gli operatori di diritto privato, una delle due componenti di un unico Servizio Sanitario Nazionale”, lo dichiara Barbara Cittadini, Presidente Nazionale AIOP (Associazione Italiana Ospedalità Privata).
[EasyDNNnews:IfExists:SubTitle]
Coronavirus. Aiop: L’apporto della componente di diritto privato risulta indispensabile anche nelle emergenze

Coronavirus. Aiop: L’apporto della componente di diritto privato risulta indispensabile anche nelle emergenze

Roma, 26 febbraio 2020 – “Sorprende la dichiarazione del Presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, per il quale la responsabilità della gestione dell’emergenza Coronavirus ricadrebbe unicamente sulla sanità pubblica, mentre la componente di diritto privato drena risorse e, dunque, presumibilmente, andrebbe ridotta. In realtà, la rete degli ospedali di diritto privato presente in Italia è parte integrante del Servizio Sanitario Nazionale e assicura un quarto di tutti i ricoveri ospedalieri e senza questo contributo, la sanità pubblica italiana non potrebbe assicurare il servizio universale a tutti i cittadini.
[EasyDNNnews:IfExists:SubTitle]
Le strutture sanitarie di diritto privato del SSN impegnate nel contrastare la diffusione del Coronavirus

Le strutture sanitarie di diritto privato del SSN impegnate nel contrastare la diffusione del Coronavirus

“L’Associazione Italiana dell’Ospedalità Privata sta seguendo, con massima attenzione, l’evolversi dell’emergenza sanitaria del Coronavirus, che ha colpito il nostro Paese. In quanto componente del SSN tutte le strutture di diritto privato associate, garantiscono il proprio contributo alla gestione della diffusione del contagio da CODIV-19. Al cospetto di siffatta situazione, anche, le nostre strutture sono state chiamate ad un ruolo di grandissima responsabilità e a porre in essere una serie di provvedimenti per far sì che si possa fronteggiare la diffusione del Coronavirus, garantendo le migliori condizioni possibili di sicurezza e tutela ai degenti, alle migliaia di operatori sanitari e ai cittadini”. Lo ha dichiarato il Presidente nazionale Aiop, Barbara Cittadini.
[EasyDNNnews:IfExists:SubTitle]
AIOP ARIS: “Mai messo in discussione il rinnovo del contratto”

AIOP ARIS: “Mai messo in discussione il rinnovo del contratto”

I Presidenti Cittadini e Bebber auspicano la ripresa delle trattative

Il rinnovo del contratto nazionale del personale non medico, che opera nella componente di diritto privato del SSN è, da sempre, un’assoluta priorità per AIOP e Aris, e non è mai stato messo in discussione, nel rispetto dei legittimi interessi delle parti.
All’improvvisa interruzione delle trattative, avvenuta all’inizio della scorsa settimana, hanno fatto seguito immediati contatti, avviati dai Presidenti Nazionali, Barbara Cittadini e Virginio Bebber, con tutti gli Interlocutori istituzionali, che hanno ribadito l’assoluta volontà di rispettare gli impegni assunti.
Assemblea generale Aiop

Assemblea generale Aiop

Cittadini, Aiop: “Segnale di responsabilità dall’Assemblea dell’Aiop: ulteriore passo avanti verso il rinnovo del contratto. Ora tutte le Regioni facciano la propria parte”

Volontà di addivenire al rinnovo del CCNL del personale non medico nel rispetto degli accordi e dei risultati già raggiunti con le Istituzioni e le Organizzazioni sindacali È quanto ha stabilito oggi l’Assemblea generale di AIOP (Associazione Italiana Ospedalità Privata), convocata a Roma proprio per esprimersi sul tema del rinnovo del CCNL.

RSS

NELLA RETE

Aiop Giovani
AiopTV

Uehp
European Union
of Private Hospitals

F.I.S.O.P.A.
Federazione Italiana;
Società Scientifiche
Ospedalità Privata Accreditata

CONTATTACI

Associazione Italiana Ospedalità Privata
Via Lucrezio Caro, 67
00193 Roma
Tel. 06 3215653
Fax 06 3215703
C.F. e P.IVA: 80202430585
     

Cookie PolicyPrivacyCopyright 2016 by AIOP - Powered By
Back To Top