IL FOGLIO DEI SOCI AIOP - MENSILE - SPEDITO VIA POSTA A TUTTI GLI ASSOCIATI AIOP
Direttore Responsabile: Gabriele Pelissero
Direttore Editoriale: Filippo Leonardi
Coordinamento di redazione: Fabiana Rinaldi
Redazione: Angelo Cassoni, Patrizia Salafia,
Alberta Sciachì, Andrea Albanese, Andrea Ortolani,
Annagiulia Caiazza
Segreteria operativa: Sonia Martini, Stefano Turchi
Progetto grafico e impaginazione: Andrea Albanese
    Autorizzazione Tribunale di Roma: n. 533 del 23/12/2003

Editore:
AIOP, via Lucrezio Caro, 67 - Roma
Direzione: 00193 Roma - Via Lucrezio Caro, 67
tel: 063215653 - fax: 063215703
e-mail: f.rinaldi@aiop.it

 

AiopMagazine n° 6 - giugno 2017

AiopMagazine n° 6 - giugno 2017

Il tunnel dell’incertezza

Difficile immaginare il quadro politico dei prossimi mesi. Lo scenario cambia di continuo in un precipitare di situazioni permanentemente in bilico fra il termine anticipato della legislatura e la sua naturale conclusione, cosa di pochi mesi in realtà, ma c’è voglia di resa dei conti, o di ricontarsi per avere migliori rapporti di forza. Sì, ma con quale legge elettorale? Anche il dibattito e le proposte su questo tema, per definire le modalità di espressione della sovranità popolare in un sistema democratico, costituiscono fonte di preoccupazioni.
martedì 27 giugno 2017/Autore: amministratore aiop/Number of views (35)/Commenti (0)/
Categorie: AiopMagazine2017
Tags:
AiopMagazine n° 5 - maggio 2017

AiopMagazine n° 5 - maggio 2017

Legge Gelli. Le strutture private aspettano alcuni elementi "chiave"

“Una norma salutata con entusiasmo dai medici italiani e da quanti puntano a prevenire il contenzioso opportunistico. Ora siamo in attesa di una serie di elementi chiave, previsti dalla legge, a partire dall'elenco delle 'buone pratiche' cui le strutture sanitarie debbono attenersi, fino al tabellare nazionale del risarcimento, che abbia caratteristiche di equità". A illustrare all'AdnKronos Salute la posizione delle aziende della sanità privata rispetto alle novità previste dalla legge Gelli è Gabriele Pelissero, presidente dell'Associazione italiana ospedalità privata.
mercoledì 17 maggio 2017/Autore: amministratore aiop/Number of views (101)/Commenti (0)/
Categorie: AiopMagazine2017
Tags:
AiopMagazine n° 4 - aprile 2017

AiopMagazine n° 4 - aprile 2017

Il ddl Gelli definitivamente approvato. Fra (poche) luci e (molte) ombre

La definitiva approvazione del Ddl Gelli pone la parola fine (ma non conclude) una vicenda che ha ormai molti anni alle spalle. L’idea di fondo, sviluppata con grande riservatezza in ambito governativo, affiora in una prima proposta nella seconda metà del 2015, con la dichiarata ambizione di affrontare in modo organico il problema del grande, e crescente, contenzioso penale e civile che minaccia di soffocare la sanità con un crescendo di spese e di accuse che sembra inarrestabile
giovedì 30 marzo 2017/Autore: amministratore aiop/Number of views (574)/Commenti (0)/
Categorie: AiopMagazine2016
Tags:
AiopMagazine n° 3 - marzo 2017

AiopMagazine n° 3 - marzo 2017

Ci risiamo

Ci risiamo. Non avevamo fatto in tempo a registrare positivamente l'aumento fissato dalla legge di stabilità 2017 del Fondo sanitario nazionale (FSN) a 113 miliardi di euro, rispetto ai 111 del 2016 - anche se la maggior parte vincolati alla spesa per i nuovi farmaci, vaccini e contratto per il personale - che il Governo ha chiesto alle Regioni ordinarie ben 422 milioni di "contributo alla finanza pubblica". Di fatto, il FSN 2017 si attesterebbe ora a 112,578 miliardi. Il nuovo taglio colpirebbe, anche se in misura minore, anche il trasporto pubblico locale e i servizi sociali, altri due settori in difficoltà sia dal punto di vista finanziario che da quello dell'accessibilità sociale.
martedì 7 marzo 2017/Autore: amministratore aiop/Number of views (670)/Commenti (0)/
Categorie: AiopMagazine2017
Tags:
AiopMagazine n° 2 - febbraio 2017

AiopMagazine n° 2 - febbraio 2017

Quel vizio tutto italiano di bistrattare la sanità privata

Uno scontro infinito. Così si può sintetizzare l' esperienza del settore privato all'interno del sistema di welfare del nostro Paese, fin dal suo esordio negli anni settanta. Nonostante la crescita costante del comparto privato all'interno dei sistemi sanitari regionali e l'equiparazione con gli erogatori pubblici, raggiunta grazie alla legge Amato del 1992, i governi regionali sono sempre stati per lo più ostili alla presenza del privato, mentre pazienti e cittadini ne hanno decretato il successo, scegliendo sempre di più i loro servizi.
giovedì 26 gennaio 2017/Autore: amministratore aiop/Number of views (942)/Commenti (0)/
Categorie: AiopMagazine2017
Tags:
AiopMagazine n° 1 - gennaio 2017

AiopMagazine n° 1 - gennaio 2017

Il cappio

Il 12 gennaio a Roma, la presentazione del 14° Rapporto “Ospedali&Salute”, un appuntamento per conoscere lo stato di salute del sistema ospedaliero nazionale.  L'Italia ha bisogno di un Ssn adeguatamente finanziato, che lavori per cercare sempre più alti livelli di qualità ed efficienza, che accetti al proprio interno la coesistenza di pubblico e privato accreditato, in condizioni di parità di diritti e doveri e in competizione virtuosa, per raggiungere una sempre maggiore qualità. Con la realizzazione di un sistema pluralistico verrebbe confermata e salvaguardata la libertà di scelta del cittadino.
mercoledì 4 gennaio 2017/Autore: amministratore aiop/Number of views (917)/Commenti (0)/
Categorie: AiopMagazine2017
Tags:
AiopMagazine n° 12 - dicembre 2016

AiopMagazine n° 12 - dicembre 2016

Un governo che abbia a cuore il Ssn dei cittadini

Prendiamo atto dell'esito referendario che, come si immaginava, é stato caricato di un significato politico che andava ben oltre il quesito sottoposto al voto degli italiani, provocando le dimissioni del Governo Renzi. Dimissioni che hanno consentito, bene o male, la repentina approvazione della legge di bilancio 2017: bene, perché è stato confermato l'aumento del fondo sanitario rispetto al 2016 - pur insufficiente per un Paese a sanità evoluta come il nostro - ed è stata scongiurata l'ipotesi di...

venerdì 16 dicembre 2016/Autore: amministratore aiop/Number of views (1003)/Commenti (0)/
Categorie: AiopMagazine2016
Tags:
AiopMagazine n° 11 - novembre 2016

AiopMagazine n° 11 - novembre 2016

L’emergenza non sia un alibi

è possibile uscire dall’emergenza della spending review? Tra i tanti provvedimenti introdotti dal Governo Monti, nella difficile fase economica iniziata nel 2012, ci fu quella della compressione della spesa per le prestazioni ambulatoriali e ospedaliere erogate ai pazienti italiani attraverso gli erogatori privati accreditati. Il DL 95/2012, infatti, prevedeva...
martedì 22 novembre 2016/Autore: amministratore aiop/Number of views (1175)/Commenti (0)/
Categorie: AiopMagazine2016
Tags:
AiopMagazine n° 10 - ottobre 2016

AiopMagazine n° 10 - ottobre 2016

La tela di Penelope

Ripercorrere l'evoluzione del Fondo sanitario dell'ultimo triennio, dalla definizione del Patto per la salute 2014-2016, fa venire in mente la sorte della tela di Penelope, che la moglie di Odisseo tesseva di giorno per poi scucire di notte.
Non mancammo di evidenziare, allora, finalmente, quel "giro di boa", che sembrava far uscire il sistema dalla stagione dei tagli lineari, dando certezza finanziaria per gli anni successivi: 109,928 miliardi di euro per la sanità nel 2014, 112,062 nel 2015 e 115,444 nel 2016. "Abbiamo messo in sicurezza il SSN", ripeteva giustamente il ministro Lorenzin
lunedì 17 ottobre 2016/Autore: amministratore aiop/Number of views (1278)/Commenti (0)/
Categorie: AiopMagazine2016
Tags:
AiopMagazine n° 9 - settembre 2016

AiopMagazine n° 9 - settembre 2016

Autunno caldo

Non sarà un autunno tranquillo. Nelle prossime settimane, infatti, terminato il periodo di istruttoria, dovrebbero arrivare alla fase finale alcune importanti questioni di politica sanitaria, e alcune che riguardano direttamente la sanità privata. Almeno quattro sono i temi che richiamano la nostra attenzione. Il primo è quello che riguarda la mobilità sanitaria interregionale. E’ un tema sollevato da alcune Regioni, e ciò che preoccupa è il paradossale approccio di voler agire sugli effetti, anziché sulle cause del problema. Al di là di una mobilità definita “fisiologica”, l’Aiop continua a...

lunedì 19 settembre 2016/Autore: amministratore aiop/Number of views (1548)/Commenti (0)/
Categorie: AiopMagazine2016
Tags:
AiopMagazine n° 7/8 - luglio-agosto 2016

AiopMagazine n° 7/8 - luglio-agosto 2016

Lettera del presidente Pelissero al ministro Lorenzin

Signora Ministro, la nostra Associazione ha accolto con soddisfazione la normativa da Lei introdotta con la L. 208/2015, che si ripropone di fornire una migliore risposta ai cittadini che richiedono cure ospedaliere in regioni diverse da quelle di residenza, superando almeno in parte le interpretazioni più restrittive presenti in non poche realtà regionali. Purtroppo, stiamo osservando che, ancora una volta, in fase di attuazione tendono a radicarsi orientamenti rivolti a contrastare, in diverse modalità, il fondamentale diritto dei cittadini italiani a scegliere liberamente il luogo di cura su tutto il territorio nazionale e in tutte le strutture ospedaliere accreditate pubbliche e private. Infatti, le interpretazioni più preoccupanti che sembrano proporsi anche in Conferenza Stato-Regioni sono più di una.
venerdì 22 luglio 2016/Autore: amministratore aiop/Number of views (1611)/Commenti (0)/
Categorie: AiopMagazine2016
Tags:
AiopMagazine n° 6 - giugno 2016

AiopMagazine n° 6 - giugno 2016

Scrivere una nuova storia

Solitamente le Assemblee Generali Aiop hanno la funzione, tra l’altro, di essere una specie di pit stop del percorso associativo, una verifica annuale delle tante attività svolte. Quest’anno, l’Assemblea di Praga ha assunto invece un significato speciale e storico, in coincidenza con il cinquantenario dalla fondazione dell’Associazione. Sia la presentazione del libro “Nella storia della Sanità italiana. Cinquant’anni di Aiop”, che il successivo dibattito, cui ha partecipato anche MariaPia Garavaglia, già Ministro della sanità dei primi anni ’90, hanno rivelato il ruolo storico svolto dall’Aiop di servizio e a tutela dell’ospedalità privata in Italia.
martedì 14 giugno 2016/Autore: amministratore aiop/Number of views (1156)/Commenti (0)/
Categorie: AiopMagazine2016
Tags:
AiopMagazine n° 5 - maggio 2016

AiopMagazine n° 5 - maggio 2016

La Sanità italiana, una storia infinita

Il libro “Nella storia della Sanità italiana. Cinquant’anni di Aiop”, che presenteremo nell’Assemblea Generale di Praga, racconta la storia dell’AIOP, di una rete di aziende private e delle donne e degli uomini che le hanno costruite e guidate, che per decenni, ostinatamente e coraggiosamente, con successi e sconfitte, hanno voluto investire e lavorare in un settore produttivo particolarissimo, quasi anomalo rispetto a tutti gli altri, rappresentato dalla sanità ospedaliera.Un settore che nei 50 anni di questa storia è profondamente cambiato, sotto la spinta costante dello sviluppo impetuoso delle conoscenze mediche e delle tecnologie che le applicano, aprendo in tal modo straordinarie prospettive di cura ma anche crescendo continuamente in complessità e costi, in una corsa sempre più veloce per rispondere ad una domanda inestinguibile e basilare per ogni essere umano: più salute.
giovedì 12 maggio 2016/Autore: amministratore aiop/Number of views (1726)/Commenti (0)/
Categorie: AiopMagazine2016
Tags:
AiopMagazine n° 4 - aprile 2016

AiopMagazine n° 4 - aprile 2016

Preservare i principi in un welfare in cambiamento

Avevano destato preoccupazione le dichiarazioni anche di autorevoli rappresentanti della maggioranza di governo sulla necessità di traghettare il SSN verso un universalismo selettivo, basato su un secondo pilastro che sostenesse finanziariamente il sistema in modo integrativo o sostitutivo rispetto a quanto offerto dalla sanità pubblica. Per questo si é rivelato molto interessante l'editoriale della Lorenzin pubblicato sulla news­letter del Ministero della Salute dello scorso 19 marzo. In questo editoriale vengono fatte tre affermazioni fondamentali: il dovere di mantenere il SSN come modello universale e universalistico; il dovere di eliminare gli sprechi e rendere efficace ed efficiente il sistema; il coraggio di fare azioni innovative, cioè entrando nel merito della produttività del sistema, anche a livello di singoli ospedali.
mercoledì 27 aprile 2016/Autore: amministratore aiop/Number of views (1810)/Commenti (0)/
Categorie: AiopMagazine2016
Tags:
AiopMagazine n° 3 - marzo 2016

AiopMagazine n° 3 - marzo 2016

Doppia bocciatura al sistema dei tagli lineari

Nel novembre del 2014, a due anni dalla pesante manovra di spending review sanitaria messa in atto con il decreto Balduzzi, sull’autorevole Harvard Business Review venivano descritti i cinque più comuni errori da evitare nella gestione dei sistemi sanitari. La spinta alla riduzione dei costi in sanità, decisamente in crescita a causa dei cambiamenti epocali sull’invecchiamento della popolazione, sul ricorso a farmaci e a tecnologie più sofisticati, ma anche enormemente più onerosi, in combinazione con gli effetti della crisi economica e con la conseguente necessità dei governi di contenere la spesa pubblica, rappresentano ormai una costante nella gran parte dei Paesi sviluppati. Questo e altri studi in materia suggeriscono, al contrario, comportamenti
venerdì 18 marzo 2016/Autore: amministratore aiop/Number of views (1855)/Commenti (0)/
Categorie: AiopMagazine2016
Tags:
RSS
1234