15

feb

2018

Turismo medicale. Le misure per attrarre i pazienti con la valigia

Dichiarazioni del Presidente Gabriele Pelissero a Adnkronos Salute

Abolire l'Iva sulle prestazioni a pazienti stranieri, facilitare l'iter per i visti sanitari, fare sistema per competere alla pari con le destinazioni estere e aumentarele sinergie tra ospedali, ricerca, industria biotech e università. Sono queste le azioni da mettere in campo per promuovere il turismo medicale in Italia - un comparto che in Europa vale già 47 miliardi di euro, il 4,6% dell'intero fatturato dei viaggi - emerse dal convegno organizzato da Intercare, la fiera dedicata al Turismo medicale e all'Internazionalizzazione dei sistemi sanitari, all'interno di Bit.

25

gen

2018

Via Irpef nelle Regioni risanate e Titolo V da modificare

«Le Regioni uscite dal Piano di rientro e che hanno raggiunto il pareggio di bilancio, non hanno più nessuna ragione di mantenere una super aliquota Irpef che era stata pensata per coprire il deficit nella sanità e che pesa tantissimo sui cittadini».
Questa è la posizione del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, intervenuta alla trasmissione radiofonica Radio anch' io su Radio Rai 1.

11

gen

2018

L'indagine del Senato sulla sostenibilità del Ssn

Documento conclusivo dell'indagine conoscitiva sulla sostenibilità del Servizio sanitario nazionale con particolare riferimento alla garanzia dei principi di universalità, solidarietà ed equità approvato dalla Commissione

Il 10 gennaio scorso è stato approvato dalla 12ª Commissione Igiene e Sanità del Senato il Documento conclusivo dell'indagine conoscitiva sulla sostenibilità del Servizio sanitario nazionale, con particolare riferimento alla garanzia dei principi di universalità, solidarietà ed equità.
Sintesi dei principali punti trattati:
A. Il Servizio sanitario nazionale produce risultati di eccellenza, riconosciuti in ambito internazionale, con livelli di spesa sensibilmente inferiori a quelli dei maggiori Paesi europei. Consolidare tali risultati senza compromettere equità e qualità dei servizi deve costituire una priorità, soprattutto in tempi di crisi, dell’agenda politica dei prossimi anni.
B. Gli italiani godono di un'aspettativa di vita e di livelli di salute molto positivi, ai primi posti nelle graduatorie mondiali; criticità si rilevano in alcuni fattori di rischio (obesità infantile, fumo tra i giovani, sedentarietà) e nei tassi di copertura/adesione dei programmi di screening e vaccinali sui quali è necessario intervenire, anche per contribuire alla sostenibilità del sistema.

21

dic

2017

Tabelle di risarcimento nel Ssn

Aiop chiede al Ministro Calenda la definizione di eque tabelle

Nei giorni scorsi, il Presidente nazionale Aiop, Gabriele Pelissero, ha scritto al Ministro dello sviluppo economico, Carlo Calenda, per segnalare le conseguenze di una mancata definizione di eque tabelle di risarcimento per la liquidazione dei sinistri registrati nel Ssn, così come previsto all’art. 7, comma 4 della Legge Gelli-Bianco e all’art. 7 della Legge annuale per il mercato e la concorrenza (4 agosto 2017, n. 124).

30

nov

2017

Le sfide di oggi per la sanità di domani

Presentazione Report Aiop Giovani - Roma, 5 dicembre ore 14:00

Utilizzo di dati e informazioni, l'innovazione nell'accesso alla sanità, gli investimenti nella prevenzione, una ridefinizione delle modalità di finanziamento e la creazione di una Sanità di valore, per cui i costi devono essere sempre in funzione del benessere e certificati dalla misurazione dei risultati di salute raggiunti.
Queste le cinque leve su cui fare forza per rispondere alla sfida della sostenibilità del servizio sanitario secondo il report "Le sfide di oggi per la sanità di domani: l'evoluzione delle modalità di finanziamento dei sistemi sanitari nazionali", realizzato da Aiop Giovani in collaborazione con l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e presentato lo scorso 5 dicembre 2017 a Roma presso la prestigiosa sede della Biblioteca Angelica.

RSS
12345678910Ultimo